Revisione Auto Milano

revisione auto milanoSe devi effettuare la revisione auto prevista per legge il posto adatto è Auto sicura: efficienza competenza e professionalità al servizio di tutti.

La revisione auto è necessaria in quanto la legge prevede che i veicoli a motore circolanti su strada siano in condizioni di efficienza tali da non creare pericolo alla sicurezza pubblica ed, inoltre, abbiano un ridotto impatto ambientale e limitino l'inquinamento acustico. La domanda che molti si pongono, viste le norme susseguitesi nel tempo, è: quando occorre fare la revisione auto?

Ecco alcuni utili chiarimenti. Nel caso di autovetture, autoveicoli per il trasporto di cose con massa complessiva non superiore ai 3500 kg, autocaravan, ciclomotori, la prima revisione deve essere effettuata dopo 4 anni dalla prima immatricolazione. In seguito i controlli successivi devono essere effettuati entro i due anni.  Nel caso in cui si tratti di taxi, autobus, autoveicoli con cilindrata superiore ai 3500 kg, autoambulanze, o auto definite dalla legge "atipiche", ovvero auto elettriche o minicar, la revisione deve essere effettuata annualmente.

Grazie al decreto liberalizzazioni del governo Monti, ci sono novità anche per il bollino blu, che attesta la conformità dei gas di scarico alle soglie previste per legge, mentre in passato la validità era un anno e quindi la scadenza non concomitante con quella per la revisione auto, ora le scadenze sono identiche e quindi nel momento del controllo viene rilasciato anche il bollino blu e la successiva scadenza coincide.

Vediamo ora quali sono i controlli principali che vengono effettuati sull'autovettura al momento della revisione auto. Occorre premettere che la scelta non è a discrezione dell'officina autorizzata o della motorizzazione civile presso la quale ci si rivolge, ma è l'articolo 80 del codice della strada a stabilire i controlli. La prima cosa da fare è identificare il veicolo con controllo di numero di telaio e documenti. Deve essere controllato l'impianto frenante, un vero e proprio salvavita.

Il controllo all'interno dell'abitacolo prevede che siano visionati lo sterzo e la sua funzionalità, vetri, tergicristalli e specchietti per verificare che non sia compromessa la visibilità. Controlli anche per tutte le luci e indicatori vari come ad esempio frecce, luci di posizione, luci dei freni. Si passa poi agli pneumatici e al loro stato di usura, agli assi, carrozzeria, dispositivi per il traino ed equipaggiamento come, ad esempio, le cinture di sicurezza. Per evitare l'inquinamento acustico, si verifica l'emissione di rumori con il controllo dell'efficienza della marmitta e per l'inquinamento atmosferico si effettua il controllo degli scarichi visto in precedenza.

Controlli ulteriori sono effettuati nel caso in cui il veicolo sia adibito al trasporto pubblico delle persone, in questo caso occorre controllare anche i dispositivi di aerazione, riscaldamento e la disposizione dei sedili.

Hai bisogno
di aiuto?

028689181

Contatta un consulente autosicura troverai insieme a lui la miglior soluzione assicurativa o riparativa per la tua auto

Allega un file:

Ho letto e accetto l'informativa ai sensi del D.Lgs. 196/2003

Lo sapevi che...